Torna alla home
Click to ZOOM
Uno dei nostri cartelli affissi

Uno dei nostri cartelli affissi

Click to ZOOM
Estratto dell'ordinanza comunale

Estratto dell'ordinanza comunale
Click to ZOOM
Ahahah, questa era troppo simpatica per non pubblicarla... ;-)

Ahahah, questa era troppo simpatica per non pubblicarla... ;-)
Click to ZOOM
Il nuovo letamaio a cielo aperto in via Aporti

Il nuovo letamaio a cielo aperto in via Aporti
dom 25/12/16
La battaglia contro le deiezioni animali continua
Non solo quadrupedi, adesso anche i volatili ci si mettono! Certo, se c'e' ancora gente che li rifocilla in barba all'ordinanza comunale...

Breve aggiornamento da via Aporti, dove opera il gruppo spontaneo di lavoro WeLoveAporti (nella tratta angolo Varanini - angolo d'Apulia, circa 300m).

I nostri sforzi, quasi quotidiani, contro le deiezioni canine hanno finalmente dato gli sperati frutti. Fra i vari interventi abbiamo, a nostre spese:
- affisso ovunque volantini per ricordare ai padroni di cani i termini di legge (MULTE!) e l'invito a portarsi sempre dietro gli appositi sacchettini igienici. Non vi raccontiamo quante volte abbiamo dovuto riattaccarli: evidentemente qualcuno ne è rimasto infastidito! Bene, la cosa non ha fatto  altro che stimolarci a riappenderli: vuol dire che abbiamo colpito nel segno!
- affisso sui pali alcuni sacchettini igienici che ricordassero ai padroni "distratti" di servirsene. Inutile dirvi che, appena li appendiamo, nel giro di poche ore, spariscono tutti. Probabilmente qualcuno ne approfitta per farsi la scorta gratis, invece di lasciarne per le emergenze agli altri padroni. Pazienza…. abbiamo le scorte....
- affisso ovunque volantini per ricordare che il "nostro" tratto di Aporti è sorvegliato da oltre 10 telecamere.

La situazione è migliorata drasticamente. 

Ora il "nostro" tratto di Aporti è finalmente diventato un marciapiede percorribile a piedi senza più ricorrere all'obbligato sport del "SaltaCacca". Nel quartiere è diventato sicuramente uno dei marciapiedi "puliti" di riferimento. Consigliamo, pertanto, a tutti i cittadini del quartiere ad organizzarsi in maniera simile... perché funziona! Se ognuno cominciasse ad occuparsi almeno del proprio piccolo tratto di strada..... ;-))

Ma... c’è anche un’altra emergenza di cui vorremmo parlarvi.
In questi ultimi mesi, purtroppo, abbiamo constatato l'insorgere di un nuovo problema di degrado legato all’igiene. Stiamo parlando delle deiezioni dei volatili. Ebbene, abbiamo verificato che purtroppo c'è ancora qualcuno che distribuisce cibo ai volatili urbani (parliamo dei "simpatici" piccioni) in via Aporti, sul lato Stazione. Inutile dire che quel tratto di marciapiede (di fronte al ex-Studium) è diventato assolutamente impraticabile per i pedoni, poiché si è trasformato in un letamaio a cielo aperto. Anche in questo caso abbiamo provveduto con affissione di appositi volantini, con i riferimenti di legge (MULTE!).
Purtroppo qualcuno lo fa addirittura dai balconi condominiali di via Aporti... mettendo a rischio l'incolumità dei vicini e dei passanti!

Ricordiamo, a tal riguardo, che, in base all'ordinanza comunale del lontano 2008, sull'intero territorio milanese è assolutamente vietato cibare i piccioni. Alleghiamo la normativa vigente, con le preoccupanti considerazioni igieniche che ne emergono: lo sapevate che i piccioni urbani sono molto malati e sono portatori di malattie pericolose sia per l'uomo che per i nostri amici a quattro zampe?

"Il piccione è portatore di circa 60 malattie, alcune delle quali mortali, contagiose per l'uomo e per gli animali domestici, i cui agenti patogeni vengono trovati nei loro escrementi. Citiamo solo alcune tra le più comuni e pericolose: Salmonellosi, Criptococcosi, Istoplasmosi, Ornitosi, Aspergillosi, Candidosi, Clamidosi, Coccidiosi, Encefalite, Tubercolosi, ecc."
Vi basta??? Seguono i link con le fonti...

Non vorremo mica arrivare a questi livelli vero? Prevenire è meglio che curare...




COMMENTI DEI LETTORI

e finalmente qualcuno che solleva il problema!
Purtroppo il normale cittadino non conosce nemmeno la presenza dell'ordinanza, basta fare qualche domanda in giro...

E se qualcuno pensa di poter aiutare questi poveri volatili, ricordo che ci costano un sacco di soldi in pulizia delle strade e di tutte le statue nella città, vessate appunto dai piccioni..

Adoro gli animali, ma non i piccioni.
da luke (IP 151.64.9.239), sab 31/12/16


LASCIA UN TUO COMMENTO
Tuo nome e cognome (o nickname):
Controllo Anti-Spam
per confermare il tuo commento, scrivi in lettere minuscole
il numero che compare qui di seguito :
ATTENZIONE: OGNI MESSAGGIO LASCIATO SUL SITO VERRA' CONTROLLATO DALLA REDAZIONE PRIMA DELLA PUBBLICAZIONE
Prima di pubblicare il tuo messaggio assicurati che:
- non contenga link (verranno automaticamente cancellati)
- sia in tema e contribuisca alla discussione in corso
- non abbia contenuto razzista o sessista
- non sia offensivo, calunnioso o diffamante
La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o comunque contrario al buon senso. La redazione non è responsabile dei contenuti dei commenti, che verranno controllati a campione e/o su segnalazione esterna. Il sistema di commenti, per come strutturato, non può garantire l'autenticità dei messaggi lasciati, per non violare la privacy degli utenti stessi.

Cerca:



Seguici anche su:






Area riservata

eXTReMe Tracker
Ideato da: Associazione 4Tunnel - info@4tunnel.it - Cod.fisc. 97672420151
Info e iscrizioni: portineria di Via Cavalcanti 8 (MI)
Gestione tecnica: webmaster@4tunnel.it
Tutela della privacy