Torna alla home
Click to ZOOM



Click to ZOOM


Click to ZOOM


Click to ZOOM


Click to ZOOM


Click to ZOOM


Click to ZOOM


Click to ZOOM


mer 15/11/17
Missione compiuta!
Da sabato 11 novembre 2017 la nostra piazzetta color ocra ha un nome ufficiale: Giardino degli Artisti

In una bellissima giornata di sole, nel giorno di San Martino, accompagnato dalle note della banda di Crescenzago, il nostro progetto, che ha visto la riqualificazione di un’area insicura dal punto di vista viabilistico, è arrivato a buon fine.

Erano presenti L’Assessore alla Sicurezza Carmela Rozza, che per prima ha creduto nelle idee progettuali presentate dai tecnici di 4Tunnel, l’Assessore alla Cultura Filippo Del Corno, il Presidente del Municipio2 Samuele Piscina e alcuni dei grandi Artisti di fama internazionale, che danno lustro con le loro attività al nostro quartiere.

Emilio Isgrò, intervistato dal giornalista Christian D’Antonio, si sofferma sulla storia culturale e sociale di questa zona di Milano, in cui vive e opera da tanti decenni, e parla del suo archivio, che collabora con musei, istituzioni culturali, gallerie private, collezionisti e ricercatori. Il Maestro rivela che questa meravigliosa realtà si trova in via Martiri Oscuri, a due passi dalla nostra piazzetta, e manifesta l’intenzione di lasciarla in eredità alla città di Milano.

Grazia Varisco, nata in via Oxilia, esprime soddisfazione per la possibilità di potersi finalmente recare dal suo attuale domicilio di via Sauli allo studio di via Ferranti Aporti attraversando un’area sicura e gradevolmente riqualificata. Ritiene giusto che il Giardino, ripartendo dalla storia artistica e artigianale del quartiere, debba essere dedicata a tutte le Arti, intese in modo ampio per comprenderle tutte. Ricorda, in particolare, che via Soperga pochi decenni fa era considerata e chiamata “la via del Cinema”, perché qui arrivavano i tecnici a ritirare dai depositi le bobine delle pellicole da proiettare.

Anche Sandro Martini parla della storia artistica e artigianale del quartiere. In via Soperga si trovava, fino a qualche anno fa, la più grande fonderia d’Italia; è lì che sono state fuse le porte del Manzù, attualmente in Vaticano.

Il compianto Alberto Ghinzani, grande scultore, persona di rara sensibilità e umanità, alla presenza della moglie Claudia Motta, viene ricordato con commozione dall’amica di gioventù, Adriana Mangialajo Rantzer.

In conclusione, sono intervenuti la giornalista Marina Terragni, famosa giornalista e scrittrice, e l’ ing. Nino Strada, vice presidente dell’associazione 4Tunnel, per segnalare alcune iniziative in corso da parte dell’Amministrazione Comunale per la sistemazione di alcune aree a noi vicine, e sottolineare quanto altro ci sia ancora da fare a questo proposito.

In particolare, viene enfatizzata la grande importanza che avrà per il rilancio dell’intero Municipio 2, e di tutta la città, la riqualificazione ed il reimpiego dei grandi spazi dei Magazzini Raccordati della Stazione Centrale di Milano, e l’urgenza che il piano generale del riassetto urbanistico e socioeconomico di quell’importantissima area venga definito e messo rapidamente in pratica

Da un “non luogo”, incrocio di sei vie particolarmente trafficate e pericolose, è nata una piazzetta molto particolare, unica per l’originale pavimentazione gialla, risultato di un progetto partecipato nato dal “basso”, che ha visto il coinvolgimento dell’ex Consiglio di Zona 2 (ora Municipio), del Comune (quando l’Assessore ai Lavori Pubblici era Carmela Rozza), di tecnici e funzionari comunali, che ringraziamo di cuore per la loro professionalità e disponibilità. Un lavoro che ha dimostrato come sia possibile arrivare a individuare e risolvere problemi urbanistici e sociali con un lavoro “di squadra”, attraverso idee progettuali presentate dai cittadini e realizzate da Istituzioni attente e pronte a collaborare.

La nostra piazzetta, con la collaborazione delle sempre più numerose gallerie d’arte presenti sul territorio e dei tanti giovani artisti, che hanno scelto il nostro quartiere per vivere ed operare, è destinata a diventare luogo di aggregazione per una nuova e rinnovata socialità.

Da essa si riparte per la riqualificazione artistica e culturale di questo angolo di Milano, con l’aiuto dei cittadini, dei comitati e delle associazioni che lo amano.




COMMENTI DEI LETTORI

Complimenti, siete un'Associazione veramente attiva. Vi auguro di continuare così perchè ve lo meritate.
Filippo Strazza
da Filippo Strazza (IP 151.64.117.80), gio 16/11/17


LASCIA UN TUO COMMENTO
Tuo nome e cognome (o nickname):
Controllo Anti-Spam
per confermare il tuo commento, scrivi in lettere minuscole
il numero che compare qui di seguito :
ATTENZIONE: OGNI MESSAGGIO LASCIATO SUL SITO VERRA' CONTROLLATO DALLA REDAZIONE PRIMA DELLA PUBBLICAZIONE
Prima di pubblicare il tuo messaggio assicurati che:
- non contenga link (verranno automaticamente cancellati)
- sia in tema e contribuisca alla discussione in corso
- non abbia contenuto razzista o sessista
- non sia offensivo, calunnioso o diffamante
La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o comunque contrario al buon senso. La redazione non è responsabile dei contenuti dei commenti, che verranno controllati a campione e/o su segnalazione esterna. Il sistema di commenti, per come strutturato, non può garantire l'autenticità dei messaggi lasciati, per non violare la privacy degli utenti stessi.

Cerca:



Seguici anche su:






Area riservata

eXTReMe Tracker
Ideato da: Associazione 4Tunnel - info@4tunnel.it - Cod.fisc. 97672420151
Info e iscrizioni: portineria di Via Cavalcanti 8 (MI)
Gestione tecnica: webmaster@4tunnel.it
Tutela della privacy