Torna alla home
Click to ZOOM



Click to ZOOM
Prima dell'intervento... no comment!

Prima dell'intervento... no comment!
Click to ZOOM
Il risultato finale

Il risultato finale
Click to ZOOM
Piccole artiste all'opera

Piccole artiste all'opera
Click to ZOOM
L'iniziativa ha suscitato molto interesse da parte dei residenti

L'iniziativa ha suscitato molto interesse da parte dei residenti
Click to ZOOM
Un dettaglio della 'ristrutturazione'

Un dettaglio della 'ristrutturazione'
Click to ZOOM
Parte della nostra squadra

Parte della nostra squadra
Click to ZOOM
Articolo di giornale

Articolo di giornale
Click to ZOOM
Locandina dell'evento

Locandina dell'evento
ven 27/04/18
Intervento di 4Tunnel nel quartiere Adriano
Oltre 100 bambini riqualificano il murale vandalizzato nel parco Franca Rame

Domenica 15 aprile oltre 100 bambini del Quartiere Adriano hanno decorato un muro nel parco Franca Rame, tra le vie Tremelloni- Gassman- Tognazzi del Quartiere Adriano, guidati e coordinati dai volontari delle Associazione 4Tunnel, Abruzzi Piccinni e Amici della Martesana, con la collaborazione della Siemens, dell’AMSA e del Centro di Aggregazione Giovanile Cattabrega.

L'evento ha visto la riqualificazione di un murale (realizzato nel 2015 dagli studenti delle scuole del quartiere insieme al muralista Ascanio Cuba e all’associazione Artepassante”) che nel corso degli anni era stato deturpato con scritte vandaliche, e ha rappresentato la magnifica ed entusiasmante conclusione di un progetto (fortemente voluto dal Municipio 2 in risposta alle richieste dei cittadini del Quartiere) che si è articolato in tre fasi.

In prima battuta i volontari delle associazioni 4Tunnel, Abruzzi Piccinni e Amici della Martesana hanno organizzato, in collaborazione con gli insegnanti, incontri educativi e laboratoriali con gli alunni delle classi quarte della scuola primaria San Mamete.  L’attività di produzione di stencil, da parte degli stessi bambini, è stata preceduta da lezioni in classe sul tema  del graffitismo vandalico, sulla sua origine ed evoluzione, sui suoi effetti negativi, sulla differenza che intercorre tra esso e la Street Art, inducendo a momenti di riflessione sulla necessità di lottare contro il degrado nel rispetto dei beni comuni.

Nella seconda fase, sabato 14 aprile, le stesse Associazioni, con l’attiva e preziosa collaborazione di un gruppo di giovani volontari della Siemens, hanno preparato lo sfondo, verniciando il muro con un colore uniforme e realizzando  al centro un’onda più chiara destinata a contenere le sagome e i disegni scelti dai bambini.

Ed eccoci arrivati all’ultima fase… quella di domenica 15 aprile…in cui ben 113 bambini, con allegria e grande entusiasmo hanno realizzato il loro capolavoro!




COMMENTI DEI LETTORI

I volontari di queste associazioni: sempre bravi ed ammirevoli nell'impegno e nell'avere nuove idee.
da paolo cortesi (IP 93.40.188.27), mar 15/05/18


LASCIA UN TUO COMMENTO
Tuo nome e cognome (o nickname):
Controllo Anti-Spam
per confermare il tuo commento, scrivi in lettere minuscole
il numero che compare qui di seguito :
ATTENZIONE: OGNI MESSAGGIO LASCIATO SUL SITO VERRA' CONTROLLATO DALLA REDAZIONE PRIMA DELLA PUBBLICAZIONE
Prima di pubblicare il tuo messaggio assicurati che:
- non contenga link (verranno automaticamente cancellati)
- sia in tema e contribuisca alla discussione in corso
- non abbia contenuto razzista o sessista
- non sia offensivo, calunnioso o diffamante
La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o comunque contrario al buon senso. La redazione non è responsabile dei contenuti dei commenti, che verranno controllati a campione e/o su segnalazione esterna. Il sistema di commenti, per come strutturato, non può garantire l'autenticità dei messaggi lasciati, per non violare la privacy degli utenti stessi.

Cerca:



Seguici anche su:






Area riservata

eXTReMe Tracker
Ideato da: Associazione 4Tunnel - info@4tunnel.it - Cod.fisc. 97672420151
Info e iscrizioni: portineria di Via Cavalcanti 8 (MI)
Gestione tecnica: webmaster@4tunnel.it
Tutela della privacy